Regione Umbria

Certificazione fitosanitaria per l’esportazione Livello3

servizi fitosanitari, certificato fitosanitario, richiesta ispezione, RUOP, piante, esportazione, extra Ue, servizio fitosanitario

Documentazione necessaria per l’esportazione di vegetali e prodotti vegetali verso Paesi terzi

I vegetali o prodotti vegetali che vengono esportati verso Paesi non aderenti all’Unione Europea devono essere accompagnati dal Certificato fitosanitario per l’esportazione con cui si attesta che sono stati ispezionati secondo procedure appropriate e sono liberi da organismi nocivi e conformi alla legislazione del Paese di destinazione.

La certificazione viene rilasciata dal Servizio Fitosanitario Regionale a seguito di ispezione al momento della partenza nei luoghi di produzione e/o di commercializzazione/stoccaggio (dogane ad esempio) eseguita da parte degli Ispettori fitosanitari (dipendenti regionali).

È necessario presentare la richiesta d’ispezione dei vegetali o prodotti vegetali da esportare almeno 24 ore prima della spedizione, in modo da permettere i necessari controlli documentali e fitosanitari.

Si ricorda che il certificato fitosanitario per l’esportazione deve accompagnare sempre la merce ed ha durata di 14 giorni dalla data di emissione al momento in cui la spedizione lascia l’Italia o altro Paese comunitario. In caso di scadenza deve essere inoltrata una nuova richiesta con pagamento della tariffa fitosanitaria. In caso di smarrimento del documento è necessario effettuare una denuncia presso le autorità preposte o una dichiarazione sostitutiva di atto notorio.

Possono richiedere il rilascio del certificato fitosanitario tutti gli operatori professionali iscritti al Registro Ufficiale degli Operatori Professionali (RUOP), istituito ai sensi del Regolamento (UE) 2016/2031egestito dal Servizio Fitosanitario regionale istituito presso la Regione Umbria.

Il certificato può essere rilasciato, su richiesta dell’operatore professionale, se sono soddisfatte anche le seguenti condizioni:

  • l’operatore professionale ha sotto il proprio controllo la pianta, il prodotto vegetale o altro oggetto destinato all’esportazione;

  • è garantito che tale pianta, prodotto vegetale o altro oggetto rispetti le prescrizioni fitosanitarie per l’importazione da parte del Paese Terzo, previa acquisizione delle relative informazioni attraverso:

    • ispezioni, campionamenti e prove effettuate sulle piante, sui prodotti vegetali o altri oggetti sul luogo di produzione o le sue vicinanze;

    • informazioni ufficiali sullo status dell’organismo nocivo nel sito di produzione, nella zona o paese di origine delle piante, dei prodotti vegetali o altri oggetti;

    • eventuale presenza del “passaporto delle piante”;

    • presenza del marchio per il materiale di imballaggio di legno;

    • informazioni ufficiali contenute nel certificato fitosanitario di importazione, qualora le piante, i prodotti vegetali o altri oggetti siano stati introdotti nel territorio dell’Unione da un Paese Terzo.

La richiesta di ispezione per l’esportazione ai fini del rilascio del Certificato Fitosanitario deve essere presentata esclusivamente online, collegandosi al servizio pubblicato sul portale servizi della Regione Umbria all’indirizzo https://serviziinrete.regione.umbria.it.

Per accedere al servizio online è necessario essere in possesso delle credenziali SPID.

Leggi il Manuale della procedura informatizzata.

Nella richiesta di esportazione occorre indicare i quantitativi sulla base dei quali viene applicata la seguente tariffa fitosanitaria.

  • Piccoli quantitativi, fino a 100 Kg di peso netto - 10,00 euro

  • Per una quantità di merce equivalente al massimo al carico di un camion, di un vagone ferroviario o di un container di capacità comparabile. da 100 kg a 25.000 kg netto (corrispondente a 1 container o 1 camion) - 31,50 euro così ripartito: controllo documentale per spedizione € 7,00; controllo di identità per spedizione € 7.00; controllo fitosanitario € 17,50.

  • per ogni container o camion aggiuntivo - 10,00 euro

Pertanto: 31,50 euro per il primo container o camion + 10,00 euro per ogni container o camion aggiuntivo

Tariffa fitosanitaria massima € 140,00

Il pagamento della tariffa fitosanitaria si può effettuare online attraverso il servizio pagoUmbria a cui si viene automaticamente indirizzati a conclusione della procedura online di compilazione della richiesta.

Si può effettuare il pagamento anche attraverso questi canali ed allora occorre allegare alla richiesta anche la ricevuta di versamento:

• mediante C/C postale n. 1004880744

• tramite bonifico bancario - IBAN- IT28H0760103000001004880744

• Intestazione: REGIONE UMBRIA SERVIZIO RAGIONERIA E FISCALITA’ REGIONALE

• Causale: Tariffa fitosanitaria