Regione Umbria

Licenza di pesca Livello3

pesca, ittico, pescatore, tassa, pagamento

L'esercizio della pesca sportiva e agonistica è subordinato al possesso della licenza

La licenza consente la pesca sportiva su tutto il territorio nazionale compatibilmente con la legislazione regionale di settore.

È costituita dalla ricevuta dell’avvenuto versamento.

Tutti i cittadini, residenti e non residenti in Umbria, residenti in Italia e residenti all’estero.

Fanno eccezione i minori di 14 anni che non sono tenuti all’obbligo della licenza.

I cittadini italiani non residenti in Umbria possono esercitare la pesca sportiva ed agonistica nelle acque dell’Umbria solo se in possesso della licenza di pesca sportiva rilasciata nella Regione o Provincia di provenienza.

Per i residenti in Umbria l’importo del versamento è di Euro 35,00, per i residenti all’estero la licenza è trimestrale e l’importo del versamento è di Euro 15,00.

Il pagamento può avvenire attraverso questi canali:

  • mediante c/c postale n. 1035347952 - intestazione: Regione dell’Umbria – Esercizio Pesca – Servizio Tesoreria

  • tramite bonifico bancario - IBAN - IT67S0760103000001035347952

  • attraverso il sistema elettronico di pagamento per la Pubblica Amministrazione PagoUmbria/PagoPA. Il sistema consente di pagare l’importo online mediante carta di credito, bonifico, sistema PayPal, ed altri oppure in maniera differita producendo un documento che va stampato e presentato per il pagamento presso Uffici Postali, Ricevitorie, Tabaccherie, ATM Bancomat, etc..

La licenza è annuale (365 giorni).

In caso di controllo la ricevuta del versamento deve essere esibita unitamente a un documento di identità in corso di validità.

Si raccomanda di fare una fotocopia della ricevuta del versamento ai fini di un eventuale smarrimento.